referenze

residenziale

commerciale

interni

disegni

progetto slim

sicurezza

metodo

La mia attitudine all’architettura ha radici profonde e non perde di vista il benessere dell’uomo e la bellezza dei luoghi.
Si tratti di spazi privati o opere commerciali, di oggetti di design su misura o superfici da rinnovare. Soddisfare la proprietà e diventarne punto di riferimento: questi i fondamenti.
Attraverso un’applicazione professionale aggiornata si ottengono progetti suggestivi e originali, con il supporto del progettista e la complicità del committente, vi è completa sinergia per creare l’anima dei luoghi di chi li abita, per trasformare ogni ambiente adatto a ogni età, in cui vivere serenamente.

l'iter progettuale per la progettazione e/o ristrutturazione comprende generalmente le seguent fasi:

FASE CONOSCITIVA-SOPRALLUGO
La prima fase consiste in un incontro conoscitivo con il committente presso lo studio o recandosi nell’area di progetto in caso di nuova costruzione.
Attraverso scatti fotografici e le informazioni fornite si eseguono le prime verifiche sulle condizioni di fattibilità dell’intervento, introducendo già nel primo scambio di idee e pensieri, norme tecniche e/o urbanistiche. Ogni progetto è infatti determinato da norme e regolamenti  che sottopongono a determinate condizioni la progettazione. Questa è una fase di analisi importante, in quanto occorre coniugare il desiderio estetico, funzionale e normativo nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi e delle aspettative prefissate.

VERIFICA FATTIBILITA' DELL'INTERVENTO
Identificate le esigenze e le idee del committente, si procederà a una verifica più specifica e puntuale della fattibilità dell’intervento, 
nel rispetto di quanto previsto dai regolamenti edilizi e dalle norme tecniche di attuazione (prg). 

REALIZZAZIONE  PROGETTO PRELIMINARE
Verificata la fattibilità tecnica e i costi dell’intervento mediante una prima stima analitica, si procede con i primi bozzetti di studio e la stesura di un progetto preliminare che dimostri con planimetrie, sezioni e viste prospettiche il progetto nel suo insieme, pronto per essere visionato e discusso. Questa fase consente di eseguire una prima valutazione, discuterne i particolari, apportare gli aggiustamenti e le eventuali modifiche necessarie e passare poi a un progetto definitivo.

REALIZZAZIONE PROGETTO DEFINITIVO
Una volta definiti gli aspetti progettuali, i materiali e le finiture fino alla disposizione dell’arredo, si procede con il progetto definitivo comprensivo di tutti gli elaborati, necessari, all’ottenimento delle autorizzazioni amministrative comunali.

Tale progetto definitivo è composto da un insieme di elaborati grafici, quali planimetrie, prospetti e sezioni al fine di rappresentare nel dettaglio il progetto e la relativa modulistica relativa alla sicurezza cantiere.
La progettazione comprenderà lo studio degli impianti (elettrico, idraulico, di riscaldamento e/o condizionamento), dei particolari architettonici e dei dettagli che caratterizzano le opere strutturali e quelle di finitura fino alla progettazione completa degli interni.

I progetti sono stati realizzati in Italia nelle zone di Padova, Verona, Vicenza, Treviso e Roma e all'estero in Croazia e Austria.

 

Lorenzo Rossi architetto

profilo

studio

pubblicazioni

informativa privacy e cookie

STUDIO:

via S. Barbara, 4 - 35030 Selvazzano Dentro (PADOVA)

tel. +39 049 632091

fax. +39 049 632091

cell.: +39 347 5942778

 

CONTATTI:

info@rossiarchitettura.it

arch.studiorossi@libero.it

SOCIAL:

INSTAGRAM

FACEBOOK

sviluppato da ewebb.it